uffizi sala 26 di raffaello e andrea del sarto

In questa sala sono esposte molte opere di Raffaello che testimoniano il suo percorso artistico dai ritratti degli anni giovanili, Ritratti dei Duchi d'Urbino o di Francesco Maria della Rovere, ai lavori che risentono del primo soggiorno fiorentino nel 1506, dei quali la Madonna del Cardellino Ŕ massima espressione, fino ad arrivare ai lavori maturi come il Ritratto di Papa Leone X con i nipoti.

Spazio Ŕ dato anche ad opere di Andrea del Sarto, artista influenzato dai grandi maestri del XVI quali Leonardo, Michelangelo e Raffaello, e attento agli insegnamenti di Fra Bartolomeo.

A causa dei lavori in corso, questa sala Ŕ attualmente chiusa al pubblico e le opere d'arte sono state trasferite nelle nuove sale.

Compra i biglietti per gli Uffizi

Musei Fiorentini

Cerca sulla mappa!

Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi