madonna del cardellino

madonna del cardellino

Raffaello dipinse la Madonna del Cardellino per un ricco commerciante di Firenze, tale Lorenzo Nasi, in occasione delle sue nozze con Sandra Canigiani. Purtroppo la loro abitazione franò nel 1547 e il dipinto fu ritrovato tra le macerie in 17 frammenti. Prima di finire nella collezione dei Medici, il dipinto necessitò di un'importante restaurazione. Seduta su una roccia, in primo piano, c'è Maria e appoggiato alle sue gambe Gesù bambino. Sulla sinistra, abbracciato dalla Vergine, vediamo San Giovannino che tiene tra le mani un cardellino (simboleggiante la passione di Cristo) per farlo accarezzare a Gesù. Maria rivolge il suo sguardo ai piccoli in una breve pausa dalla lettura che regge sulla mano sinistra. Il libriccino riporta infatti l'amara profezia sul destino del figlio. I personaggi sono raccolti in una vaga forma piramidale che ricorda i modelli usati da Leonardo.

madonna del cardellino

Autore: Raffaello
Stanza Numero°: Sala 66
Anno: 1506
Stile: Rinascimento
Tecnica: Olio su tavola
Dimensioni: 107 x 77 cm

Prenota subito il tuo biglietto

Musei Fiorentini

Cerca sulla mappa!

Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi