madonna dal collo lungo

madonna dal collo lungo

Il dipinto fu commissionato al Parmigianino dalla moglie del Cavalier Baiardi. Secondo il contratto l'artista avrebbe dovuto concludere l'opera in cinque mesi ma tale termine venne sforato e il dipinto fu lasciato incompiuto. Nonostante questo venne comunque esposto nella cappella privata della famiglia. Nel dipinto è rappresentata una Madonna seduta e con in braccio il bambino. Il suo collo è evidentemente lungo e tale caratteristica ha dato nome all'opera. Il bambino mostra invece un'età insolitamente avanzata, dorme in posizione precaria sulle ginocchia della madre con braccia e gambe divaricate. Completano la composizione un gruppo di angeli a sinistra e un uomo in miniatura sulla destra. Accanto a quest'ultimo doveva trovarsi un altro personaggio di cui però fu realizzato soltanto un piede.

madonna dal collo lungo

Autore: Parmigianino
Stanza Numero°: Sala 29
Anno: 1534 - 1540
Stile: Manierismo
Tecnica: Olio su tavola
Dimensioni: 216 x 132 cm

Prenota subito il tuo biglietto

Musei Fiorentini

Cerca sulla mappa!

Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi