dama col petrarchino

dama col petrarchino

La ragazza ritratta, rimasta sconosciuta, rivolge allo spettatore uno sguardo tenero e complice rimarcato da un accenno di sorriso. Siede di tre quarti tenendo tra le mani un petrarchino, lettura assai in voga a quel tempo e presente in motli altri ritratti. Lo sfondo scuro lascia che l'attenzione di focalizzi sul volto e sulle mani della ragazza. Visto l'insolito tono colloquiale, il quadro è considerato tra i capolavori della ritrattistica italiana.

dama col petrarchino

Autore: Andrea del Sarto
Stanza Numero°: Sala 58
Anno: 1528
Stile: Rinascimento
Tecnica: Olio su tavola
Dimensioni: 87 x 69 cm

Prenota subito il tuo biglietto

Musei Fiorentini

Cerca sulla mappa!

Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi