adorazione del bambino

adorazione del bambino

Il valore di quest'opera fu riconosciuto già nel '500 quando il Duca di Mantova Francesco I Gonzaga lo donò a Cosimo II de' Medici. Egli volle infatti esporlo nella Tribuna degli Uffizi assieme ai dipinti più stimati. Il quadro, piuttosto piccolo e certo destinato alla devozione privata, rappresenta l'adorazione del bambino da parte della Vergine. L'attenzione è catturata dal gesto semplice di Maria che con le mani dischiuse e l'espressione rapita contempla il piccolo Gesù. Il rapporto intimo tra madre e figlio qui rappresentato rende l'immagine molto fresca e moderna.

adorazione del bambino

Autore: Correggio
Stanza Numero°: Sala 23
Anno: 1526
Stile: Rinascimento
Tecnica: Olio su tela
Dimensioni: 81 x 67 cm

Prenota subito il tuo biglietto

Musei Fiorentini

Cerca sulla mappa!

Cosa pensano le persone che hanno acquistato biglietti con noi